Sessantennale Giostra della Tradizione Quintana di Ascoli agosto 2014

giovedì 26 marzo 2015

Sabato su Rai Uno la puntata dedicata ad Ascoli e la Quintana, Ossini: “Ci tenevo a fare un regalo a questa città”






di Massimiliano Mariotti 

Andrà in onda domani alle ore 14,30 s Rai Uno la puntata di Linea Bianca su Quintana e città di Ascoli Piceno. La puntata mostrerà nella seconda parte un servizio di circa 45 minuti al quale hanno preso parte circa 130 comparse della Quintana. Oggi pomeriggio nella conferenza stampa tenutasi presso l’Ente Quintana il conduttore Massimiliano Ossini ci ha tenuto a ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per una migliore riuscita della puntata. Queste le sue parole: “Ci tenevo a fare un regalo ad Ascoli. Era difficile riuscire a far girare la puntata qui, ma alla fine ci siamo riusciti. Ringrazio l’Assessore al Turismo che ci ha dato tutto il suo appoggio. Unire i prodotti tipici ascolani con i personaggi storici della Quintana è stata una combinazione stupenda”. 

Anche l’Assessore al Turismo Michela Fortuna ha voluto ringraziare Ossini e la Rai per questa bella vetrina: “L’amministrazione comunale ringrazia Ossini per aver girato le scene a Monte Piselli. E’ stato permesso ancora una volta alla città di Ascoli di mettersi in mostra sul panorama nazionale. Il colore dei sestieranti si è sposato benissimo col bianco della neve e del travertino. In questo caso Linea Bianca ha voluto rappresentare proprio il bianco della neve e del travertino”. 

Poi la parola è passata al nutrizionista dottor Mauro Mario Mariani: “Ringrazio Ossini per avermi fatto amare la montagna a 51 anni. Quando mi ha chiesto di essere presente a tutte le puntate mi sono sentito molto gratificato”. Infine ha concluso il Presidente del Consiglio degli Anziani Massimo Massetti: “Ringrazio Ossini per la visibilità data alla Quintana. Poi ringrazio i sestieri che si sono subito messi a disposizione riuscendo così a organizzare al meglio questa cosa in poco tempo. Ho visto una grande sinergia che fa ben sperare per il futuro”.










martedì 24 marzo 2015

Ascoli: oggi la presentazione della traduzione in inglese de "L'Acerba"








L'Istituto Superiore di Studi Medievali "Cecco d'Ascoli", 
 è lieto di invitare alla 
Presentazione della Traduzione in inglese de

 "L'Acerba" di Cecco d'Ascoli 

a Cura di Diane Murphy

 martedì 24 marzo alle ore 17.00 

 Sala dei Savi - Palazzo dei Capitani - Ascoli Piceno 

 introduzione Andrea M. Antonini - consigliere comunale di Ascoli Piceno 
saluti Guido Castelli - Sindaco di Ascoli Piceno 
Giorgia Latini - Assessore alla Cultura del Comune di Ascoli Piceno 
Luigi Morganti - Presidente dell'I.S.S.M. "Cecco d'Ascoli"
 intervento Alessandro Giostra 
Il De Eccentris et Epicyclis di Cecco d'Ascoli




Martedì 24 marzo alle ore 17.00, presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani, avrà luogo la presentazione della traduzione in inglese de "L'Acerba" di Cecco d'Ascoli a cura di Diane Murphy, insegnante negli Stati Uniti d'America presso lo Unity College, situato nello stato del Maine; introdurrà il consigliere comunale di Ascoli Piceno, dr. Andrea Maria Antonini; parteciperanno, inoltre, il sindaco di Ascoli Piceno, avv. Guido Castelli, l'assessore comunale ai Beni e alle Attività culturali, dr.ssa Giorgia Latini, e il presidente dell'ISSM Cecco d'Ascoli, prof. Luigi Morganti; infine, Alessandro Giostra relazionerà su "il De Eccentris et Epicyclis di Cecco D’Ascoli".









lunedì 23 marzo 2015

Musici e Sbandieratori ascolani per il Progetto Comenius


Da www.InfoeGio.it Comenius è un sotto-programma del programma comunitario LLP – Lifelong Learning Program (che ha sostituito Socrates a partire dal 2007). Le azioni del programma Comenius sono indirizzate a promuovere la mobilità e gli scambi di allievi e personale docente nei vari Stati membri, a incoraggiare l’apprendimento delle lingue straniere e a migliorare la qualità e la dimensione europea della formazione degli insegnanti (di qualsiasi materia). Una delle azioni del programma finanzia gli assistentati all’estero riservati a insegnanti e potenziali insegnanti. Ecco una panoramica delle caratteristiche.


L’assistentato Comenius prevede un soggiorno in una scuola (dalle materne alle secondarie superiori, alle Istituzioni per l’educazione degli adulti, con esclusione delle università) di uno dei Paesi che aderiscono al programma LLP (i 27 paesi della UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Turchia). Durante il periodo all’estero si lavorerà sotto la supervisione di un insegnante secondo un piano di lavoro da concordare con l’istituto ospitante. Ad esempio si potrà insegnare una o più lingue straniere oppure la lingua italiana, si potrà supportare alunni disabili, si potrà collaborare a eventuali progetti comunitari oppure insegnare altre discipline in base alle proprie conoscenze.





Un pò in ritardo, segnaliamo un importante iniziativa che gli sbandieratori e i musici ascolani hanno sostenuto: il progetto Comenius sopra descritto. Le foto dell'iniziativa sono relative alla fine di febbraio 2015. Come abbiamo in precedenza appreso Comenius è un progetto che sponsorizza l'integrazione culturale attraverso l'apprendimento di una nuova lingua. Presumo quindi che ci sono stati dei bambini stranieri a cui è stata insegnata la lingua italiana ad Ascoli Piceno e nella loro permanenza hanno avuto la fortuna di incontrare i nostri sbandieratori e i nostri musici. L'iniziativa è lodevole in quanto si vanno a toccare quelle corde emotive che nei bambini sono in fase di formazione. Si tratta di emozioni che in relazione al tempo, agli eventi e allo spazio che vivono si evolvono fino alla costruzione della coscienza dell'uomo. Jean Piaget, noto pedagogista, sosteneva infatti che nell'esplorazione di uno spazio attraverso la vita che il bambino può sperimentare in esso , è possibile costituire la coscienza dell'uomo. Quindi, in sostanza, stiamo dicendo che un bambino che ha apprezzato l'esibizione dei nostri musici e dei nostri sbandieratori, ha messo un mattone, attraverso questa esperienza, nella costruzione della sua vita adulta. E' un ottimo modo di promuovere Ascoli nel mondo, perchè un modo che va a sollecitare la fantasia dei più piccoli. La magia si sa, da piccoli, affascina maggiormente ed è sprono per un maggiore interessamento da parte di chi la vive. Benvengano iniziative come questa, che vanno a sensibilizzare i più piccoli al mondo quintanaro. In modo tale da intenderli non solo come utenti passivi di un sistema, ma protagonisti, in grado di godere della bellezza che Ascoli può offrire. E perchè no, un domani, questi piccoli farli innamorare anche della Giostra, anche se questa è fuori periodo scolastico e quindi un pò "fuori mano" per il progetto Comenius. 




 Serafino D'Emidio











venerdì 20 marzo 2015

San Secondo Parmense: Mattia Zannori è il nuovo cavaliere della Contrada Prevostura






La contrada Prevostura ha ufficializzato a sorpresa, l’ingaggio del cavaliere narnese Mattia Zannori. Concluso quindi il legame, durato cinque anni, con il cavaliere Ascolano Luca Pizzi che ha portato due volte alla vittoria la contrada bianconera e che tuttora era uno dei cavaliere più blasonati presenti al Palio di San Secondo. La contrada prevostura si affida quindi al giovane ventiduenne proveniente da Narni, che già l’anno scorso aveva corso il Palio degli Esordienti, classificandosi al secondo posto dopo un emozionante carriera di spareggio. 

Il consiglio direttivo della contrada Prevostura, motiva così questa inaspettata scelta: “Ringraziamo Luca per la professionalità, gli anni trascorsi insieme e per le gioie che ci ha regalato ma abbiamo ritenuto che fosse importante dare una scossa all’interno della nostra contrada e all’interno del Palio tutto. Nonostante altre strade possibili, il consiglio direttivo ha deciso di puntare compatto e deciso sul nome di Mattia. Tutta il popolo bianconero era infatti rimasto affascinato dalla professionalità e dalla serietà dimostrate dal ragazzo durante il Palio degli esordienti del 2014. Siamo consapevoli di aver fatto una scelta controcorrente e molto coraggiosa, ma siamo convinti che Mattia è la persona giusta per noi. Un giovane umile, carico e motivato che rispecchia al meglio la filosofia della nostra contrada; con alle spalle una scuderia molto seria che ci può garantire i migliori cavalli e le migliori possibilità. Faremo lavorare Mattia molto serenamente e senza pressioni, sapendo di aver investito al meglio sul nostro presente e sul prossimo futuro”.









Foligno: Quintana in lutto per la scomparsa di Sante Costanzi, l'artigiano che ha realizzato le lance da Giostra






A cura di Roberto Parnetti:

La Quintana è in lutto per la scomparsa di Sante Costanzi. Per oltre 70 anni le migliori lance di Giostra sono uscite dalla sua bottega in via Palestro, quella in cui Mastro Sante ha creato fino a qualche anno fa, con grande precisione, le “armi” dei cavalieri della Quintana. Sante Costanzi aveva 88 anni ed ha iniziato a forgiare le lance quando ne aveva solo 14. Una grande passione per un’arte antica che ha regalato le migliori lance a tutti i campioni della Giostra. Per realizzare una lancia impiegava 12 ore di lavoro e quando negli anni Novanta fecero la loro prima apparizione le lance in carbonio, Mastro Sante continuò con le sue creazioni tradizionali che lui riteneva sicuramente più affidabili. La sua scomparsa ha rattristato il Popolo della Quintana e tutti quei cavalieri di Giostra le cui vittorie portano anche la firma di Mastro Sante.

(FONTE arezzoora.it)







Palio delle Contrade di Fucecchio: le corse di primavera 2015



foto paliodifucecchio.it





Il Consiglio di Amministrazione delle Associazione Palio delle Contrade di Fucecchio da appuntamento alle Corse di Primavera per il giorno 22 Marzo 2015 dalle ore 14,30 presso la Buca del Palio ove verranno effettuate n. 5 batterie di corse riservate ai cavalli mezzosangue ed una corsa riservata ai purosangue. Le batterie ed i relativi orari di svolgimento si trovano indicati sul sito della Associazione Palio di Fucecchio. 

Il CDA ricorda che con concorde ed unanime decisione dei Capitani di Contrada e dello stesso CDA è stato stabilito che i cavalli, per essere ammessi alle previsite e successive corse di selezione per la Tratta del Palio 2015, dovranno aver partecipato ad almeno 2 sessioni delle Corse di Primavera che si terranno rispettivamente il 22 Marzo, 6 Aprile(Pasquetta) e 26 Aprile 2015.


(FONTE paliodifucecchio.it)





Olmo: al lavoro la macchina organizzativa della Giostra dei Rioni







E’ partita sotto i migliori auspici la macchina organizzativa della neo nata “Giostra dei Rioni di Olmo” che vedrà cavalieri cimentarsi, con lancia ed anelli, per conquistare la vittoria in rappresentanza dei quattro Rioni di Olmo nell’evento cloù dei festeggiamenti per il 50.mo anniversario dalla nascita del “G.S. Olmo 1965” ed il 40.mo anno della Festa Paesana – Sagra della Bistecca. 

Ieri si è svolta la prima riunione che ha visto una buona adesione di persone che hanno raccolto l’invito dei promotori per dare il proprio contributo all’ambito programma predisposto. Sono state tracciate alcune linee guida quali la divisione dei confini dei quattro Rioni che partono dalla rotonda dove, fino ad alcuni anni fa, vi era la pianta di Olmo, da cui il nome della frazione, “albero storico” poiché abbattuto dalle milizie senesi il 13 giugno 1288 di ritorno dal fallito assedio mosso ad Arezzo e che furono poi colti di sorpresa a Pieve al Toppo con una sortita degli aretini come ricorderà Dante nella sua Divina Commedia.  

E’ stato inoltre costituito un primo gruppo di lavoro, per la realizzazione dei costumi e delle bandiere, che avranno come connotazione storica la fine dell’800 primi del ‘900 questo per ricordare alcuni avvenimenti storici inerenti l’Olmo quali la scoperta nel 1863, durante i lavori di scavo della galleria della ferrovia, del teschio detto poi “Uomo dell’Olmo” (famoso in tutto il Mondo ed oggi custodito al museo di preistoria di Firenze) ma anche della “Fattoria Mancini di Sant’Anastasio”. Per questo saranno realizzati dei “quadri” con figuranti che riproporranno scene di vita popolare, i lavori nei campi, la scuola ma anche i giorni di festa. 

Per la parte relativa ai confini sono sati associati ai nomi dei storici rioni (che negli anni ’80 correvano il Palio dei Rioni manifestazione a cui idealmente si riallaccia la Giostra) anche alcune località limitrofe così ripartite: La Ripa (dai colori bianco/rosso) con Santa Flora Torrita e San Zeno; Madonna di Mezzastrada (arancio/verde) con Sant’Anastasio, Sorigliano e Pieve a Quarto; Olmo Alto (bianco/verde) con il Bivio e Sargiano; Olmo basso (bianco/azzurro) con Via dei Mori e Via Ristradella parte bassa.
















venerdì 13 marzo 2015

Quintana di Ascoli: sabato e domenica i cavalieri provano al centro ippico "Piceno Horse"







di Massimiliano Mariotti

ASCOLI PICENO - Questo fine settimana tornano in pista i cavalieri della Quintana di Ascoli. Il Centro Ippico Piceno Horse mette a disposizione dei Sestieri la sua struttura, sita in fraz. San Gaetano, per effettuare una sessione di prove facoltative invernali. Poi seguirà il calendario di prove ufficiali che si svolgeranno presso il Campo dei Giochi. Si inizia sabato pomeriggio con il cavaliere di Sant'Emidio Jacopo Rossi per poi proseguire  il giorno seguente con la Piazzarola, Porta Romana, Porta Maggiore e Porta Tufilla. Proprio quest'ultimo effettuerà una sessione di prova con il giovanissimo Lorenzo Melosso - figlio dell'ex cavaliere di Sant'Emidio Franco - un cavaliere che sta crescendo sotto i colori rossoneri.



GLI ORARI DELLE SESSIONI DI PROVA 
PRESSO IL CENTRO IPPICO PICENO HORSE - FRAZ. SAN GAETANO - ASCOLI PICENO: 

SABATO 21 FEBBRAIO 2015 

- DALLE ORE 16,30 ALLE ORE 17,30 SESTIERE SANT'EMIDIO


DOMENICA 22 FEBBRAIO 2015 

- DALLE ORE 09,30 ALLE ORE 10,30 SESTIERE PIAZZAROLA 

- DALLE ORE 10,30 ALLE ORE 11,30 SESTIERE PORTA TUFILLA

- DALLE ORE 11,30 ALLE ORE 12,30 SESTIERE PORTA ROMANA 

- DALLE ORE 14,30 ALLE ORE 15,30 SESTIERE PORTA MAGGIORE


















giovedì 12 marzo 2015

Sestiere Porta Maggiore: assemblea ordinaria dei soci







E’ convocata per il giorno Domenica 29 Marzo 2015 alle ore 03.00 in prima convocazione e per il giorno Lunedì 30 Marzo 2015 alle ore 21.15 in seconda convocazione, presso la sede del Sestiere di Porta Maggiore in via delle Terme nr. 01 ad Ascoli Piceno, l’assemblea ordinaria dei soci del Sestiere di Porta Maggiore per discutere e deliberare sul seguente ​​ordine del giorno:

- Comunicazioni del Presidente;

- Approvazione del Bilancio consuntivo 2014;

- Approvazione del Bilancio preventivo 2015;

- Varie ed eventuali;

Stante l’importanza degli argomenti all’ordine del giorno, si sollecita la massima partecipazione di persona o per delega, da parte di tutti i soci aventi diritto al voto.








mercoledì 11 marzo 2015

Foligno, il Priore del Rione La Mora: "Puntiamo su Jacopo Rossi, un cavaliere molto determinato"







di Massimiliano Mariotti

Il Rione La Mora ha scelto il suo cavaliere. A vestire i panni del "Generoso" sarà Jacopo Rossi, un cavaliere che ad Ascoli corre per il Sestiere di Sant'Emidio. Il Priore Alessio Albani ha parlato della scelta di affidarsi a lui e di quali sono gli obiettivi per la stagione 2015. Queste le sue parole: "Noi ci siamo dati dei prerequisiti che doveva avere il futuro cavaliere del Rione La Mora. Chi sarebbe stato scelto doveva essere in linea con i valori del nuovo Consiglio che è stato eletto nelle recenti votazioni. In particolare la scelta è ricaduta su Jacopo perché riteniamo che sia un cavaliere molto determinato soprattutto sotto l'aspetto di questa sua grinta e voglia di voler coronare questo suo sogno di cavaliere. Per compensare la sua inesperienza pensiamo di affiancargli un preparatore d'eccezione che è Emanuele Filippucci".

Per quanto riguarda il parco cavalli il Priore della Mora prosegue: "Ci siamo affidati alla scuderia Calvaresi di Gianluca Ciannavei che è in appoggio a questo cavaliere. Il fatto che loro lavorano insieme già da tempo insieme a Jacopo Rossi ci permette di impostare un programma a lungo termine. Gianluca ci metterà a disposizione quattro cavalli da valutare insieme. E soprattutto si è detto disponibile, qualora un cavallo non sia idoneo per Foligno, a sostituirlo prontamente. Così faremo in modo che ci siano almeno due cavalli pronti per la stagione in corso e ulteriori due per le stagioni successive. Quando si fa una programmazione siamo convinti che poi i risultati arriveranno".

Infine il Priore Alessio Albani conclude così sull'obiettivo da raggiungere nelle due Giostre 2015: "Siamo stati fin da subito molto chiari con Jacopo. Ci aspettiamo che lui dimostri di essere un cavaliere con i numeri per poter restare nella Quintana di Foligno. Vogliamo fare una prova dignitosa, sapendo che ci sono tre cavalieri come Scarponi, Gubbini e Innocenzi che corrono una Giostra a sé. Non abbiamo la pretesa di dargli fastidio da subito, visto che portiamo avanti un programma di crescita. Certamente però vogliamo arrivare fino in fondo concludendo la terza tornata nelle Quintane del 2015. Questo ci permetterà di far fare esperienza sia al cavaliere che ai cavalli, nell'ottica che poi domani perfezionando questo meccanismo potremo dire la nostra anche in chiave vittoria".










Giochi:

Corse dei Cavalli - Stay the Distance

Le corse dei cavalli! Quanta adrenalina! e che divertimento! Siete pronti per scendere in pista? Allora scegliete il vostro cavallo in base alle sue caratteristiche e alle quotazioni, ricordando che un cavallo meno quotato sarà più difficile da condurre alla vittoria, ma avrà un bonus di punti molto più alto. A questo punto guidate il vostro destriero con le FRECCE direzionali, usate la SPACEBAR per saltare le siepi e il CTRL per il turbo (ne avrete 3 a disposizione). Tenete inoltre sempre d'occhio, in alto a destra, la curva verde della distanza e quella rossa dell'energia, che dovrete dosare e conservare attentamente!

Giochi by Flashgames.it

Avalon Siege

Allineate i cannoni e preparatevi ad una dura e lunga battaglia in questo gioco d'abilità e combattimento a turni. Conquistate tutti i regni nell'isola attaccando con il vostro cannone. Fate fuoco fino a distruggere tutti gli avamposti avversari per andare avanti nei livelli del gioco. Usate 6 tipi di munizioni per spazzare via tutti i regni per diventare il re assoluto! Si gioca con il MOUSE: muovetelo per scegliere l'angolo di tiro e fate fuoco con il click sinistro.

Giochi by Flashgames.it

Archerland

I vecchi turret defense si sono evoluti: in questo gioco infatti, non solo dovrete difendervi dagli attacchi nemici, ma dovrete anche pensare alla costruzione della vostra città, con tutte le infrastrutture che servono ad essa! Tenete lontani gli intrusi dal vostro castello ponendo catapulte, cannoni e arcieri lungo il percorso. Aggiungete vari edifici attorno alla vostra fortezza per produrre così risorse e rafforzare la vostra difesa. Si gioca con il MOUSE. Sulla destra avrete il bilancio delle vostre risorse, con gli elementi da posizionare sulla mappa. Cliccate su Next day per proseguire nell'avventura.

Giochi by Flashgames.it

Il Regno - Battle of Lemolad

Il Regno di Lemolad è molto conteso, ed anche voi ci avete messo gli occhi sopra. Per conquistarlo dovrete imbastire una campagna militare; dunque create il vostro esercito e date l'assalto alle terre circostanti. Usate le vostre abilità per costruire una città ed addestrare i vostri uomini con le risorse provenienti da essa, poi passate ad attaccare il nemico. Invadete i castelli nemici, aggiornate le vostre truppe con soldati, arcieri, cavalieri ed usate la magia con i vostri maghi. Ci sono 5 diversi tipi di risorse: cibo, legno, pietra, ferro e oro. La magica sfera verde è utile per attaccare i nemici. Con il MOUSE scambiate le posizioni delle risorse e fate combinazioni di tre o più elementi per assicurarvi la conquista di quelli necessari per la vittoria.

Giochi by Flashgames.it

La Briscola

Che ne dite di una partita a Briscola? Voi contro il computer, un mazzo di 40 carte suddiviso in 4 semi, e 120 punti disponibili per ogni partita: come nella realtà, il vincitore sarà chi riuscirà a totalizzarne almeno 61. Il valore delle carte è il seguente: la carta più alta è l'asso, seguita dal tre, il re, il cavallo e il fante... poi seguono il 7, 6, 5, 4, 2 (che però non danno punti). La carta di valore superiore prende quella inferiore, ad eccezione del seme della Briscola che vince su tutti gli altri. Quando si giocano due carte di seme diverso, di cui nessuna sia di briscola, vince sempre la prima carta giocata. Per giocare cliccate sulla carta da lanciare con il MOUSE, chi vince la mano tira per primo.

Giochi by Flashgames.it

Castle Crusade

Diventate i dominatori di Castle Crusade, un eccitante gioco di strategia che vi vedrà alla guida di un regno che nasce nel bel mezzo di una foresta. Conquistate i diversi castelli rossi presenti nelle vostre terre ed espandete il controllo su un'area più vasta. Disboscate l'area per ottenere legna preziosa: vi tornerà utile per acquistare aggiornamenti per le vostri castelli, al fine di fortificare le difese, e per produrre nuove truppe da inviare all'attacco. Si gioca con il MOUSE.

Giochi by Flashgames.it

Da Vinci Cannon

Lenoardo da Vinci è stato il più grande genio inventore della storia, ma alcuni suoi progetti si sono persi con il tempo. Riscoprite un'incredibile arma medievale, il Cannone Da Vinci, in questo gioco ispirato a Crush The Castle. Selezionate la potenza del congegno, l'angolo di tiro e abbattete, a suon di cannonate, il castello nemico. Riceverete un riconoscimento (medaglia d'oro, argento o bronzo) in base al risultato conseguito. Si gioca con il MOUSE: quando siete pronti a far fuoco, cliccate su un punto qualsiasi dello schermo per sparare.

Giochi by Flashgames.it

1066 - Guerra Medievale

L'Inghilterra durante il Medioevo fu per anni territorio di scorrerie e devastazioni dei Vichinghi. Il 1066 è la data più famosa della storia inglese: ossia quando Normanni guidati da Guglielmo il Conquistatore sconfissero l'esercito vichingo-sassone che da secoli occupava l'Inghilterra. Rivivete le epiche vicende di Hastings: prendete controllo dell'esercito sassone, di quello vichingo o di quello normanno e lanciatevi nella battaglia che ha cambiato la storia inglese. Cosa sarebbe successo se voi foste stati al comando delle truppe? Il gioco vi butta al centro dell'azione dandovi pieno controllo per ogni freccia scagliata, carica di cavalleria e posizione di difesa assunta dal vostro esercito. Una visuale suggestiva e un'animazione drammatica vi fornirà un ritratto distintivo di una vera guerra medioevale. Usate il MOUSE per giocare.

Giochi by Flashgames.it

Guerre Medievali - Medieval Wars

La morte del Re ha aperto il conflitto tra le due fazioni avversarie per succedere al trono vacante. Schieratevi e scendete in guerra! Medieval Wars è un gioco strategico a turni, più complesso del Risiko ma più facile e intuitivo di Axis & Allies. Sul campo di gioco esagonale mettete alla prova le vostre abilità di tattici di guerra: per avere la meglio sull'avversario, occorrerà studiare per bene qualsiasi mossa. Si gioca con il MOUSE. Cliccate sugli esagoni per muovere il vostro esercito. In basso a sinistra viene indicato il numero di mosse che potete effettuare ad ogni turno. Quando affrontate un avversario in un combattimento, il lancio dei dadi stabilirà il vincitore dello scontro.

Giochi by Flashgames.it

Seasons of War

L'eterna lotta tra uomini e orchi è giunta all'epilogo finale. Preferite l'alleanza umana di Re Dionisus I, guidata dal Principe Alessandro VIII, oppure le malvage forze di Darklord condotte dal negromante Methus Kardec? Scegliete con chi schierarvi perché la lotta sarà durissima! Season of War è un RPG basato su Warcraft. Sviluppate rapidamente la vostra civiltà: da vincere ci sono ben 7 battaglie. Distruggete l'avversario fino ad arrivare a dominare il mondo e scrivere così glieventi della storia. I controlli sono molto semplici e basati click del MOUSE.

Giochi by Flashgames.it

King Of Hill

Difendete ad ogni costo il vostro castello dagli attacchi degli invasori, se volete restare i Re della Collina. Gli agguati arriveranno da ogni direzione e avrete bisogno di olio bollente e palle infuocate da lanciare con la catapulta se volete far indietreggiare il nemico. Avrete a disposizione 4 torrette con le catapulte (e dunque 4 vite) con cui dovrete attaccare il nemico, ma che dovrete stare attenti a preservare se non volete morire. Clikkate con il MOUSE sulla catapulta che volete usare per direzionare il tiro e, con il tasto del mouse premuto, indietreggiate per dosare la potenza del lancio... poi rilasciate per sparare. Per usare contemporaneamente tutte le cataplute cliccate sulla bandiera al centro del castello. Usate invece le FRECCE direzionali per lanciare l'olio bollente dalle mura del castello.

Giochi by Flashgames.it

L'Assedio - The Great Siege

Il Signore Oscuro ha inviato i suoi servi nella vostra città per uccidere anche gli ultimi superstiti. Siete tutti in pericolo, ma non potete restare a guardare le vostre case sprofondare nell'ombra di un altro abisso. E allora caricate i vostri cannoni, azionate la catapulta, e marciate attraverso le porte per scacciare l'assedio nemico, in questo splendido gioco di guerra. Per giocare con il Mouse: cliccate e trascinate la testa della Catapulta per regolare l'obiettivo, rilasciare il mouse per far fuoco. Per giocare con la Tastiera: utilizzare le FRECCE direzionali SU + GIU per regolare l'obiettivo della catapulta, e la SPACEBAR per sparare. Nel Market, è possibile convertire i punti bonus in diverse risorse. La maggior parte delle costruzioni e delle armi in questo gioco può essere aggiornata. Tasti di scelta rapida. City Mode: [M] Mercato [B] Costruire Battle Mode: [A] Pannello di costruzione dell'Esercito, [S] Invia Esercito, [D] Pannello di Comando Esercito.

Giochi by Flashgames.it

Troy

LA città di Troia è sotto attacco. Le mura sono invase dagli Achei: a voi il compito di combattere e respingere gli invasori in questo gioco di difesa. Posizionate le truppe difensive, selezionate le unità terrestri e gli arcieri da utilizzare in battaglia e preparatevi a contrastare l'attacco nemico. Riuscirete a non far cadere la città di Troia? Riscrivete la storia e il vostro nome diventerà leggenda! Per giocare lanciate i dardi infiammati selezionando con le FRECCE direzionali l'angolo di tiro, e scoccate il tiro con la SPACEBAR.

Giochi by Flashgames.it

Epic War 3

Scendono in campo gli eroi con Epic War 3! Fazioni nemiche sono in guerra tra loro e a voi spetta il compito di ristabilire l'ordine, ovviamente sotto il vostro controllo. :-) Scegliete dunque l'eroe con cui scendere in campo e sconfiggete i vostri avversari in una dura battaglia per la conquista del territorio. Per farlo avrete bisogno di una strategia vincente: dovrete costruire e armare il ponte, scegliere un castello di confine per poter combattere, e potenziare ad ogni cambio turno le vostre carte per difendervi. Si gioca con il MOUSE. Durante la battaglia usate le FRECCE direzionali per scorrere la visuale. Le unità di combattimento verranno generate in automatico ma in qualunque momento potrete selezionarle per muoverle in un punto desiderato. Per usare le Carte Abilità basterà cliccarci sopra. Vi consigliamo comunque di leggere l'aiuto del gioco per istruzioni più dettagliate e scorciatoie da tastiera.

Giochi by Flashgames.it

Age of Kingdom

Provate le vostre abilità nell'imperdibile gioco di ruolo a turni Age of Kingdom! Ambientato nel medioevo, il gioco è diviso in due parti: nella fase building dovrete costruire il vostro impero producendo oro e soldati, mentre in quella battle, dovrete combattere contro nemici agguerriti per mantenerlo in vita. Ogni edificio produrrà risorse che servono allo sviluppo della vostra nazione, dalla popolazione civile al cibo, dall'oro ai materiali, dalla tecnologia alla costituzione di un esercito di soldati per proteggere il regno. Tutte le statistiche su queste risorse saranno visualizzabili in alto a sinistra. Si gioca con il MOUSE: scegliete dove far sorgere il vostro regno e trasformatelo al più presto in un florido impero, combattendo contro gli avversari.

Giochi by Flashgames.it

L'assalto - The Horde

Orde assassine stanno attaccando la vostra terra. Sanguinanti e quasi sconfitti, avete raggruppato le forze nell'unica regione che resta libera. E' tempo di combattere e e cercare di scacciare via dal vostro territorio questi nemici, che diventeranno sempre più forti e difficili da affrontare. Salvate dunque la vostra gente ed evitate che muoia o sia ridotta in schiavitù. Con il MOUSE posizionate le vostre torri di difesa lungo il sentiero ed evitate che i nemici arrivino al vostro cuore. Per ogni invasore ucciso avrete dei soldi che potrete spendere nell'acquisto di nuove postazioni più efficienti a contrastare le ondate sempre più insistenti.

Giochi by Flashgames.it